ROSETO. Era alla guida di un trattore che si è ribaltato travolgendolo: D.E.C., 82 anni, ha riportato gravi traumi ed è ricoverato in prognosi riservata.
L’infortunio agricolo è avvenuto nella tarda serata di venerdì a Cologna Paese, in un terreno di proprietà dell’anziano agricoltore.
Da una prima ricostruzione sembra che il mezzo stesse trasportando una cisterna d’acqua in un campo per garantire l’irrigazione delle coltivazioni in questo periodo di grande siccità. Per cause ancora in corso di accertamento l’uomo avrebbe perso il controllo del mezzo agricolo lungo una scarpata: il trattore si è ribaltato travolgendolo. I soccorsi sono stati immediati grazie anche alla presenza sul posto di alcuni familiari che hanno subito chiesto aiuto. In poco sono intervenute le ambulanze del 118 e i vigili del fuoco che hanno provveduto a sollevare il trattore che aveva travolto l’anziano. L’uomo è stato trasportato all’ospedale di Giulianova dove è stato ricoverato per i vari traumi. L’anziano è grave ma non è in pericolo di vita.
Sul posto, per i rilievi di rito, sono intervenuti i carabinieri che hanno avviato le indagini per ricostruire la dinamica dell’infortunio.
Quello che c’è stato venerdì sera nelle campagne di Cologna Paese è l’ennesimo incidente agricolo avvenuto nel Teramano dall’inizio di quest’anno. L’ultimo risale a poche settimane fa nelle campagne tra Mosciano e Giulianova: anche in quell’occasione con un trattore ribaltato e il conducente finito in ospedale.(d.p.)
©RIPRODUZIONE RISERVATA.