PESCARA. Tanta paura e traffico in tilt, ieri mattina, poco prima delle 9 in corso Vittorio Emanuele, di fronte alla vecchia stazione, per uno scontro tra uno scooter che procedeva in direzione nord-sud e un’Audi in uscita dal parcheggio del terminal bus. Ad avere la peggio, è stato il motocicilista, un 50enne di Montesilvano, nell’urto sbalzato a terra, mentre sulla città si stava abbattendo un forte temporale. L’uomo è stato subito soccorso dall’automobilista, un 30enne residente a Rapino, e dai passanti. Sul posto è intervenuta un’ambulanza della Misericordia, che ha poi trasportato l’uomo al pronto soccorso, dove gli sono stati riscontrati traumi e contusioni. Dei rilievi si sono occupati gli agenti dell’Infortunistica della polizia municipale, i quali hanno dovuto gestire anche la viabilità: l’incidente, insieme alla pioggia battente, ha causato notevoli problemi alla circolazione. (a.d.f.)