CHIETI. Un incendio è divampato ieri mattina alla Saint-Gobain, azienda di Chieti Scalo che produce rotoli di catrame per l’edilizia. Il rogo ha interessato l’impianto di aspirazione: le fiamme, per cause da accertare con precisione ma sicuramente accidentali, si sono sviluppate all’interno delle condutture. Una nube di fumo nera, visibile anche da chilometri di distanza, intorno alle 7 si è alzata sull’azienda di via Giulio Pastore, più o meno all’altezza dello svincolo di Selvaiezzi dell’asse attrezzato. Sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco del comando provinciale, con tre squadre, e i poliziotti della squadra volante, diretti dal vice questore Antonello Fratamico. Il fuoco è stato spento nel giro di poco tempo. La produzione è stata bloccata per consentire il ripristino dell’impianto di aspirazione. I dipendenti torneranno al lavoro da lunedì.
«Chiediamo più attenzione e prevenzione per la sicurezza dei lavoratori», dice Carlo Petaccia, segretario regionale della Filctem Cgil. (g.let.)
©RIPRODUZIONE RISERVATA.