ALBA ADRIATICA. Primi rilievi per la realizzazione della rotatoria tra la statale 16 ed i cavalcavia ferroviario di Alba Adriatica. Ieri, infatti, i tecnici hanno effettuato le misurazioni necessarie per all’allestimento dell’infrastruttura stradale che porterà all’eliminazione del semaforo. A terra sono stati segnati i punti per lo scavo e i lavori, secondo quanto confermato dall’amministrazione comunale, dovrebbero partire a breve. L’Anas, titolare della strada in questione, ha pronto il progetto esecutivo della rotatoria, che dovrebbe essere realizzata in tempi stretti dal momento in cui sarà impiantato il cantiere, con la regolamentazione del traffico a senso unico alternato. L’azienda è anche entrata anche in possesso della striscia di terra che il Comune ha acquisito dal privato per dare più spazio alla rotatoria. I lavori dovrebbero iniziare al massi mo tra un paio di settimane se il tempo lo permetterà. Con la rotatoria all’altezza dell’hotel Atlante sparirà l’ultimo semaforo prima di quello a Tortoreto nei pressi della rotatoria di via Carducci. (a.d.p.)