L’AQUILA. Per disturbo della quiete pubblica resta chiuso per sei giorni il bar che si trova vicino al Castello cinquecentesco dell’Aquila dove ieri e nei giorni scorsi si sono verificate anche due risse. Il provvedimento, disposto dal questore e notificato al proprietario del locale dagli agenti della squadra volante, fa seguito alle numerose segnalazioni dei residenti della zona registrate negli ultimi tempi.

leggi anche:

Coltellate e due feriti nel parco del Castello Altra zuffa nell’area verde attorno al Forte Spagnolo, protagonisti giovani stranieri ospitati nelle comunità di accoglienza

I cittadini lamentavano schiamazzi provenienti sia dall’interno del bar che dall’area esterna e la presenza di individui con precedenti di polizia. Dai controlli è emerso che la scorsa settimana, durante una rissa, un avventore ha riportato la frattura di una gamba.

Il provvedimento del questore è finalizzato a ristabilire l’ordine e la sicurezza pubblica nei locali pubblici: bar ed altri esercizi commerciali.