PESCARA. Oggi, dalle 9.30, Pescara ospita in piazza Salotto, per lo storico Tributo Coppa Pescara, rievocazione della Coppa Acerbo, oltre 50 equipaggi Ferrari che resteranno in mostra per gli appassionati. Alle 11.30 partirà la rievocazione dello storico circuito che, da piazza Duca degli Abruzzi, attraverserà i comuni di Pescara, Spoltore, Cappelle e Montesilvano. «L’evento», spiega l’assessore allo Sport Patrizia Martelli, «ha preso il via già da venerdì radunando in Abruzzo il popolo del Cavallino Rampante in una manifestazione articolata tra Città Sant’Angelo, Montesilvano e Pescara. In questa occasione la manifestazione assume un valore speciale grazie alla rievocazione, in collaborazione con la “Pavind Bike Team” e la “Old Motors Club d’Abruzzo”, di quello che è ancora oggi considerato il circuito automobilistico più lungo del mondo dove sia stata mai disputata una gara di Formula 1, il Circuito di Pescara, che nel corso della storia ha visto protagonisti alcuni tra i più grandi piloti al mondo, quali Nuvolari, Ascari, Fangio ed Enzo Ferrari, quest’ultimo vincitore della prima edizione del 1924 della Coppa Acerbo».