PESCARA. Attenzione, ladri di ruote in azione. In fuga con cerchioni e penumatici di auto di grossa cilindrata e Suv, mentre i proprietari delle vetture hanno la sgradita sorpresa di trovarle sollevate sui classici blocchetti di legno.

 Un fenomeno che ha avuto un’impennata in questi ultimi giorni e ad essere colpita è in particolare la provincia di Chieti. Da Vasto a San Salvo, Lanciano e Francavilla dove in realtà i ladri di ruote sembra che imperversino da più di qualche giorno.

E’ probabile che siano ladri in trasferta, forse più di qualche banda. Di certo c’è che sono ben attrezzati, e che presumbilmente si muovono con un mezzo (un furgone?) sul quale possono caricare le grosse ruote.

A Francavilla la zona nella quale sono stati denunciati più furti è quella di piazza Sant’Alfonso, cioè il centro. E questo malgrado la presenza delle telecamere che il Comune si è comunque impegnato ad aumentare di numero.  Intanto sono diverse le segnalazioni, ma anche le denunce fatte alle forze dell’ordine, da parte di cittadini che hanno trovato la loro vettura priva delle ruote. Casi di questo tipo, oltre ad esser stati denunciati ai carabinieri, sono stati raccontati anche sui social. Su quello che sta accadendo nelle ultime settimane sono in corso le indagini dei carabinieri, che sembrano già avere un’idea su quella che può essere una banda specializzata in questo tipo di azioni e che si sposta da un territorio all’altro per cercare di arraffare tutto il possibile per poi far perdere le proprie tracce.

A Lanciano sono stati smontati pneumatici e cerchioni a una Mercedes station wagon classe E220, posteggiata nel parcheggio di piazzale Cuonzo, ai Cappuccini. Il furto risale a venerdì notte: al posto delle ruote i ladri hanno lasciato quattro pezzi di legno rettangolari. La foto dell’auto senza gomme ha presto fatto il giro dei social.

 Nella stessa notte a San Salvo i ladri hanno sollevato un’Alfa Romeo Stelvio, e portato via i 4 pneumatici. Anche in questo caso la vettura è stata lasciata poggiata su quattro pezzi di legno.  Il furto è avvenuto davanti allo stadio Bucci.

Furti anche a Vasto, preso di mira un suv Glc Mercedes parcheggiato alla Marina, in via Gargano. Stessa malinconica scena per il propeietario: auto senza ruote e sollevata sui blocchetti di legno.