GIULIANOVA. Domenica si è svolta la prima regata paralimpica al porto, condotta dalla Lega Navale di Giulianova. Alla manifestazione hanno preso parte svariati equipaggi provenienti da associazioni sportive veliche del medio Adriatico, delle classi Hansa 303 e 2.4 m.R. Questa regata è stata ideata per promuovere la realizzazione di un impianto sportivo vela paralimpico al porto. In mattinata è intervenuto il presidente nazionale del Fiv Francesco Ettorre per un saluto. Subito dopo, gli equipaggi sono scesi in acqua, forti di condizioni meteo marine ottimali che hanno garantito la perfetta riuscita della manifestazione. Tre i circoli che si sono affrontati, nelle tre prove disputate: Asd Liberi nel vento, Lni Giulianova e Lni San Benedetto del Tronto. Tutte le gare, condotte dal comitato di regata presieduto da Nicola Rapino, hanno visto dominare i velisti di Liberi nel vento. Sono intervenuti all’evento il vice presidente dell’Ente Porto Fabrizio Bonaduce, il consigliere comunale delegato allo sport Livio Persiani, il comandante della Guardia Costiera Daniela Sutera ed il presidente del comitato paralimpico abruzzese Mauro Sciulli.(s.g.)