ROSETO. «Attualmente Anas ha comunicato che la fine dei lavori è prevista per il 12 di agosto». Sono state queste le parole del sindaco Mario Nugnes, nel corso dell’ultimo consiglio comunale, riguardo il completamento dei lavori di allargamento del ponte sul fosso Canale. Lavori che continuano a creare diversi disagi alla viabilità del tratto, soprattutto nei fine settimana. Le lunghe code che si creano in determinati orari della giornata hanno spinto molti cittadini a protestare via social.
La sollecitazione riguardo questa criticità è arrivata anche nel corso dell’ultimo consiglio comunale da parte del consigliere di minoranza Nicola Petrini, ma Nugnes ha voluto chiarire una volta per tutte la situazione annunciando la conclusione, a breve termine, degli interventi. «Chiedo scusa ai tanti cittadini per il disagio che in alcune ore e in alcuni giorni della settimana viene percepito», ha detto Nugnes, «ma non posso invece che prendere con favore un’opera che, dobbiamo dire, siamo contenti sia stata avviata dopo tanti anni di attesa. Dopo questa fase di disagio i cittadini di Santa Lucia ma, soprattutto, tutti coloro che usciranno dalla A14 piuttosto che coloro che arrivano dalla statale 150, avranno un ingresso consono nella nostra città». La consegna dell’opera era slittata a causa di un lungo stop dei lavori, ripartiti solo a giugno. Dopo la realizzazione della corsia nord, infatti, l’impresa incaricata aveva smesso di lavorare a causa di un problema di cedimento del terreno e perciò l’Anas era stata costretta a modificare il progetto. (e.c.)
©RIPRODUZIONE RISERVATA.