CHIETI. Gli esami di maturità sono giunti al termine e sono diversi gli studenti dell’Iis “Luigi di Savoia” e dell’Istituto Mario Pomilio, entrambi diretti da Anna Maria Giusti. Sono stati trentuno gli studenti si sono diplomati con il massimo dei voti, 100/centesimi, all’istituto Luigi Di Savoia, di cui dodici con lode. Spicca la classe quinta A che ha registrato da sola nove studenti diplomati con 100/centesimi (di cui due con lode). Nel liceo delle scienze applicate si registrano quattordici eccellenze: Lorenzo D’Ortona (100 e lode), Morgana Artemisia Zulli, (100 e lode), Lara Di Marco (100 e lode), Stefano Moretti (100 e lode), Vincenza Thartori (100 e lode); hanno riportato la votazione di 100/centesimi, invece, Francesco Bernava, Giuseppe D’Ambrosi, Rebecca D’Ortona, Giovanni Damiano, Rocco Mercante, Francesco Sigismondi, Elisabetta Spinetti, Rebecca Di Primio, Daniele Ruffini.
Nella specializzazione in chimica sono state sei le eccellenze: Chiara D’Amico (100 e lode), Davide Di Prato (100 e lode), Michela Gigante (100 e lode), Nicole Marini (100 e lode); hanno riportato la votazione di 100/centesimi Marco Papile e Andrea Palucci.
Per quanto riguarda informatica, si registrano sette eccellenze: Lorenzo Salute (100 e lode), Tsvetelin Metodiev Aleksiev (100 e lode), Alexandru Nechita (100 e lode); hanno riportato la votazione di 100/centesimi Marco Di Bernardo, Giada Sittinier, Luca Ferrante e Luca Di Profio.
Nella specializzazione in meccanica sono state tre eccellenze con la votazione di 100/centesimi: Luigi Del Rossi, Paolo Spera e Lorenzo Salvati Proietti. Mentre Mariachiaria Settimio è stata l’unica ad aver ottenuto una votazione di 100 nella specializzazione trasporti e logistica.Diciannove neo diplomati della specializzazione meccanica, nel corso del triennio, hanno partecipato al percorso di caratterizzazione dell’indirizzo di meccanica e meccatronica, attraverso una co-progettazione con l’azienda WalterTosto, impresa leader nel settore delle caldaie a livello internazionale. Anche nell’Istituto “Umberto Pomilio”, l’altra scuola diretta dalla dirigente Anna Maria Giusti, si sono distinti cinque studenti: nell’indirizzo elettrico-elettronico Maicol Misael Di Pasquale (100 e lode); nell’indirizzo manutenzione mezzi di trasporto Riccardo Di Berardino (100 e lode); nell’indirizzo produzioni tessili e sartoriali hanno riportato la votazione di 100/centesimi Adelaide Di Campli e Marialaura Guizzardi; mentre nell’indirizzo di meccanica ha riportato la votazione di 100/centesimi Daniele Mirabilio.
©RIPRODUZIONE RISERVATA.