RAIANO. C’è anche la chiesa di Sant’Andrea Apostolo del comune di Raiano tra gli edifici sacri in Abruzzo che saranno restaurati grazie al Piano nazionale di ripresa e resilienza. Ammonta a 12,4 milioni di euro il finanziamento – che il ministero della Cultura, nell’ambito dell’elenco di interventi di restauro relativi ai luoghi appartenenti al fondo edificio di culto del ministero dell’Interno – ha disposto grazie alla costante e virtuosa collaborazione tra gli enti locali, le Regioni, l’Anci, le Province autonome, il mondo dell’associazionismo, gli operatori economici e le associazioni di categoria. In Abruzzo sono undici le chiese che potranno essere restaurate grazie ai finanziamenti in arrivo dall’Europa divisi tra le diverse province. In quella dell’Aquila è stata finora ammessa a finanziamento solo la chiesa di Sant’Andrea Apostolo, nel comune di Raiano. I fondi che arriveranno per questo importante intervento ammontano a 350mila euro e andranno a sommarsi alle altre risorse destinate dal ministero per i Beni e le attività culturali e per il turismo e il segretariato regionale per l’Abruzzo all’edificio di culto fortemente danneggiato dal sisma 2009. (e.b.)
©RIPRODUZIONE RISERVATA .