Una pioggia di concorsi che mette a disposizione 4.780 posti di lavoro. Tante le selezioni disponibili, in gran parte condensate in un mese di fuoco per cercare lavoro in Abruzzo e non solo: dai posti come funzionari amministrativi nei Comuni abruzzesi, fino all’opportunità di costruirsi una carriera nell’Arma dei carabinieri. Sono 15 i nuovi concorsi pubblici attualmente aperti, vera manna dal cielo in un momento di tale delicatezza e crisi economica. Ma vediamoli nel dettaglio.
I posti in Abruzzo
Il Comune di Avezzano ha indetto tre concorsi pubblici, solo per esami, per coprire 1 posto da specialista di area tecnica, 2 come istruttore contabile (ragioniere) e due per istruttori tecnici geometri. In tutti e tre i casi c’è tempo fino all’11 agosto per fare domanda e i posti di lavoro sono a tempo indeterminato.
I Comuni di Miglianico e Torrevecchia Teatina cercano 3 figure professionali: un istruttore tecnico, un agente di polizia locale e un assistente sociale. Le domande possono essere inoltrate entro l’11 agosto per via telematica sul sito del Comune. Il Comune di Mosciano Sant’Angelo, invece, cerca un istruttore contabile a tempo parziale. In questo caso, candidature entro il 18 agosto da inviare tramite raccomandata o via Pec. Chiude il quadro dei posti di lavoro disponibili negli enti abruzzesi l’Arta, nella sede in via Marconi a Pescara, che ha riaperto i termini di selezione pubblica per titoli ed esami per la copertura di 2 posti di assistente tecnico-perito chimico. Si può presentare domanda sul sito www.artaabruzzo.it.
I concorsi nazionali
Tante opportunità e migliaia di posti di lavoro messi in palio anche dagli ultimi concorsi pubblici a livello nazionale. Il più corposo è quello indetto dal Comando generale dell’Arma dei carabinieri. Saranno reclutati 4.189 allievi militari tramite un concorso pubblico per titoli ed esami. C’è tempo fino all’11 agosto per fare domanda e candidarsi.
La Presidenza del Consiglio dei ministri mette in palio centinaia di posti con tre concorsi diversi. Il primo, per titoli ed esami, offre 53 opportunità di lavoro come referendario di Tribunale amministrativo regionale (Tar) e c’è tempo fino al 13 settembre per candidarsi. Ci sono in palio anche 69 posti di personale non dirigenziale, come funzionari tecnici a tempo indeterminato, per i ruoli del settore civile del ministero della Difesa. Sempre nel settore della Difesa, un altro concorso punta a coprire un numero complessivo di 264 posti di come personale di assistenza sempre in ambito civile.
L’Autorità garante della concorrenza e del mercato (Agcm) ha bandito due concorsi, entrambi con scadenza per le candidature fissata all’11 agosto.
Il primo concorso, per titoli ed esami, mette in palio otto posti come funzionario, con formazione economica nel ruolo della carriera direttiva. Il secondo, sempre per titoli ed esami, offre invece 10 posti di impiegato, nel ruolo della carriera operativa. Posti disponibili anche nel Segretariato generale della giustizia amministrativa. Il primo concorso mette in palio 50 posti come assistente amministrativo e 17 come assistente informatico, a tempo pieno e indeterminato. Le domande possono essere inoltrate solo via pec all’indirizzo concorsoassistenti@ga-cert.it entro il 18 agosto. Sempre il segretariato generale della giustizia amministrativa, ma stavolta con un concorso con scadenza il 21 agosto, cerca 15 funzionari amministrativi e 8 funzionari informatici (in questo caso è necessaria la laurea). La domanda va presentata a mezzo di posta elettronica certificata (Pec) all’indirizzo concorsofunzionari@ga-cert.it C’è anche la possibilità di lavorare per la Corte dei Conti e l’Avvocatura dello Stato. Un concorso pubblico, per titoli ed esami, mette in palio 94 posti di personale amministrativo, con orientamento giuridico, da inquadrare nei ruoli del personale della Corte dei Conti e dell’Avvocatura dello Stato, in questo caso serve lo Spid per fare domanda (e la Pec) e la candidatura va presentata entro il 20 settembre.