BOLOGNANO. Sono partiti i lavori di costruzione di una palestra polivalente adiacente l’istituto comprensivo “Alberto Manzi” di Piano D’Orta. L’apertura della struttura sportiva, che sarà a disposizione di studenti e cittadini, è prevista per l’inizio del prossimo anno scolastico.
L’annuncio arriva dal sindaco di Bolognano, Guido Di Bartolomeo, che rende noti i dettagli del progetto: «Siamo arrivati ad un risultato importante. Con questo intervento, avviamo i lavori di costruzione di un impianto sportivo che mancava, e che dal prossimo settembre sarà al servizio della popolazione studentesca e della comunità. La palestra avrà una estensione di circa 300 metri quadrati, un’altezza di 6 metri e sarà in cemento armato, realizzata nel rispetto del Piano territoriale paesaggistico. Il progetto, dell’importo complessivo di 270mila euro, finanziato con delibera 47/2009 e Cipe n.110/2017, è redatto dall’ingegnere Paola Zazzara».
Di Bartolomeo rivela il lungo iter burocratico: «Il piano di realizzazione dell’opera era chiuso nel cassetto da oltre quattro anni, a causa di un vincolo posto da Ferrovie. All’inizio del mio mandato, nel giugno 2019, ho subito intrapreso i rapporti con la sede di Ancona dell’ente statale per l’eliminazione dell’intoppo burocratico. Sono occorsi quasi due anni di trattative che hanno portato al positivo esito».
(c.co.)