L’AQUILA. L’ufficio elettorale del Comune dell’Aquila rende noto che gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare o in isolamento a causa del Covid-19, al fine di esprimere il proprio voto per le elezioni amministrative e i referendum abrogativi del prossimo 12 giugno, devono far pervenire entro il 7 giugno una serie di documenti. In primo luogo una dichiarazione attestante la volontà dell’elettore di esprimere il voto nel proprio domicilio indicando con precisione l’indirizzo. Necessario anche un certificato rilasciato dal medico designato dai competenti organi della Asl, in data non anteriore al 29 maggio che attesti, con il consenso del votante, l’esistenza delle condizioni previste dal citato decreto legge per il diritto al voto domiciliare. La documentazione potrà essere trasmessa mediante posta elettronica anche ordinaria, allegando un valido documento d’identità, all’indirizzo protocollo@comune.laquila.postecert.it. L’avviso specifico è pubblicato sul sito internet del Comune dell’Aquila, a questo indirizzo https://www.albo-pretorio.it/albo/archivio4_atto_0_448308_0_3.html .
Lo stesso ufficio elettorale raccomanda a tutti i cittadini di assicurarsi, per tempo, di essere in possesso della tessera elettorale. In particolare, sollecita gli elettori che hanno smarrito, deteriorato o completato la stessa, a richiederla tempestivamente all’ufficio che si trova al numero civico 207 /A di via Roma. Da ieri e fino al 12 giugno, oltre gli orari ordinari di apertura al pubblico, saranno assicurate delle aperture straordinarie. Oggi sportelli aperti dalle 9 alle 13. Lunedì e martedì il servizio verrà garantito dalle 9 alle 12 e dalle 15.30 alle 17.30. Mercoledì l’ufficio sarà aperto dalle 15.30 alle 17.30;giovedì dalle 9 alle 12 e dalle 15.30 alle 17.30. Venerdì 10 giugno gli sportelli saranno aperti dalle 9 alle 18, così come sabato. Domenica, giorno del voto, l’ufficio elettorale sarà aperto dalle 7 alle 23.
Nelle stesse giornate e negli stessi orari sarà operativo anche lo sportello anagrafe per il rilascio delle carta d’identità elettronica.
©RIPRODUZIONE RISERVATA.