L’AQUILA. Sarà svelato questa mattina alle 11 nel Parco del Castello dell’Aquila, con una cerimonia pubblica, il monumento itinerante dedicato ai magistrati simbolo della lotta alla mafia Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. L’opera è intitolata “Il sorriso di Giovanni e Paolo” ed è stata realizzata dagli studenti del Liceo artistico di Castelli in pietra della Majella.
La grande scultura, che pesa 30 quintali ed è stata inaugurata negli anni scorsi da Maria Falcone, è disponibile gratuitamente per le scuole e per i Comuni che ne facciano richiesta e ha già girato diverse città abruzzesi e marchigiane, mentre a marzo sarà posizionato a Roma davanti alla sede del ministero dell’Interno, il Viminale. La cerimonia di svelamento del monumento itinerante è infatti organizzata nell’ambito delle iniziative promosse dal “Premio nazionale Paolo Borsellino”.
Oggi vicino all’Auditorium del Parco all’Aquila, davanti ai presenti, tra cui tanti studenti delle scuole del circondario, interverranno anche il sindaco Pierluigi Biondi, la presidente della Corte d’Appello dell’Aquila Fabrizia Francabandera, la presidente della sezione abruzzese dell’Associazione nazionale magistrati Roberta D’Avolio e il generale dell’Arma dei carabinieri Angiolo Pellegrini, che è stato anche braccio destro dello stesso Falcone. La cerimonia sarà trasmessa in diretta streaming su Radio Cerrano Web e sarà riproposta in differita alle 18 e alle 21, ma sarà anche e visibile tramite i canali social ufficiali.