SPOLTORE. Debutto, oggi, in consiglio comunale per l’amministrazione guidata da Chiara Trulli, eletta con il 60% al primo turno. Alle 17.30, nella sala consiliare, si svolgerà la prima seduta dell’assise civica, in cui il punto più importante all’ordine del giorno sarà l’elezione del presidente del consiglio comunale. A rivestire la carica, a meno di sorprese dell’ultimo secondo, sarà di nuovo Lucio Matricciani, già presidente nelle legislature Di Lorito e in quest’ultima tornata il più votato, con 673 preferenze. Essendo fra i consiglieri eletti quello che ha ottenuto il maggior numero di consensi, oggi toccherà proprio a lui aprire e presiedere la seduta. «Posso solo dire», commenta, «che di sicuro la presiederò sino al terzo punto, quello che prevede l’elezione del presidente del consiglio e dei vice presidenti, poi proseguirà chi sarà scelto».
Da parte di Matricciani, nessuna parola in più. La sua rielezione appare scontata dall’inizio, anche se lui non ha mai nascosto di aspirare a entrare in giunta. «Ritenevo», ha spiegato dopo l’ufficializzazione dei cinque componenti dell’esecutivo, «di poter entrare in giunta e di potermi occupare di materie tecniche. E per il risultato che ho riportato, credevo naturale che mi venisse assegnato anche l’incarico di vice sindaco, ma il sindaco ha deciso diversamente rispetto ai consensi che ho ottenuto. Visto che l’incarico di vice sindaco è stato promesso ad altri, ho rinunciato. Per me va bene così». Dopo l’elezione del presidente e dei due vice presidenti, la seduta di oggi pomeriggio proseguirà con la nomina dei componenti della giunta, che comporterà l’entrata in consiglio di Savino Di Nicola, Agnese Di Naccio e Alberto Bartoli del Pd, Stefano Burrani (Insieme) e Agustin Karaci (Sinistra civica). Subito dopo, si procederà alla elezione della commissione elettorale, alla costituzione dei gruppi consiliari e alla designazione dei capigruppo.
A concludere la seduta sarà il sindaco con l’illustrazione del programma. Sindaco che da giorni è impegnata nella preparazione, insieme alle associazioni del territorio, del cartellone estivo degli eventi e dello Spoltore Ensemble.