ROSETO. «Ringraziamo l’amministrazione Nugnes per la fondamentale riapertura dell’area ex Castelli». Dopo la chiusura dello scorso anno, che ha causato diversi disagi a luglio e ad agosto, i balneatori della zona nord di Roseto avevano chiesto all’attuale amministrazione di lavorare affinché l’area, che può contenere circa 300 posti auto, fosse riaperta. I balneatori, inoltre, ringraziano anche la famiglia Castelli, che dal 1992 ha messo a disposizione l’area d’estate come parcheggio, e l’attuale proprietario, Renzo Rastelli. «Ringraziamo entrambi», dicono i balneatori Domenico Ciminà, Andrea Di Saverio, Saverio Marini, Cristian Peruzzi e Carlo Marini, «i Castelli che, sempre in comodato d’uso gratuito, hanno messo a disposizione l’area per tanti anni, e anche l’attuale proprietario». I balneatori, alcuni giorni fa a proprie spese, hanno ripulito l’area, e gli operai del Comune giovedì mattina sono intervenuti sulle aiuole. Da giovedì dunque il parcheggio è a disposizione di cittadini e turisti, e lo sarà fino al 30 settembre. Nella zona, inoltre, è a disposizione anche la nuova area a nord, nei pressi dell’ex hotel Mion, dove possono parcheggiare circa 150 auto. (l.v.)