L’AQUILA. Con la consegna da parte dell’associazione “Barbara Micarelli, braccia aperte al bene”, di un assegno con la cifra raccolta, si è chiusa la stagione 2024 degli “Aperitivi musicali”, serie di concerti gratuiti nella sala rinascimentale dell’Istituto Santa Maria degli Angeli delle suore Missionarie di Gesù Bambino di via Fortebraccio. Concerti che hanno permesso di raccogliere una somma da spedire alle missioni delle suore nel mondo, a Medellin in Colombia e nelle Filippine, strutture che ogni giorno accolgono centinaia di bambini poveri e disagiati. L’ultima serata ha visto l’esibizione, applauditissima, del Trio 99. Gli “Aperitivi musicali” organizzati dall’associazione, Carla Gonnelli presidente e Caterina Imbrogno direttore artistico, a partire dal mese di gennaio hanno vistol’esibizione della Corale Novantanove, diretta da Ettore Maria Del Romano, del “Like a melody duo”, degli allievi del maestro Carlo Benedetti con un omaggio a Ferruccio Busoni e in memoria di Lethea Cifarelli, un concerto dell’Assolo Choir diretto da Rita Alloggia e, infine, del concerto “Serenatae” del Trio 99.
Le suore Francescane Missionarie di Gesù Bambino di Barbara Micarelli, attive all’Aquila da oltre due secoli, sono impegnati sul fronte dei giovani ai quali insegnano con l’esempio e con attività culturali di ogni genere. L’associazione opera per la cultura e il bene comune con un occhio attento rivolto, come detto, soprattutto ai più giovani.
©RIPRODUZIONE RISERVATA.