LAMA DEI PELIGNI. Supera il limite massimo consentito di 1km/h e viene multato. «Mi dispiace, non torno più a Lama», afferma G.D.A., residente a Lanciano che di seguito spiega l’accaduto: «Lo scorso 21 agosto decisi di fare una passeggiata a Lama dei Peligni.

Il 22 novembre (allo scadere del novantesimo giorno) mi son visto recapitare il verbale di una sanzione pecuniaria di 54,80 euro per violazione alle norme del codice della strada perché, al Km 30+800 della Statale 84, con limitazione di 50 Km/h, io procedevo all’incredibile velocità di 56 Km/h. Considerata la tolleranza di legge di 5 Km/h, superavo il limite massimo consentito di 1 Km/h».

G.D.A. ha subito pagato. «Forse a poco o a nulla giova sottolineare che», aggiunge, «quasi dovunque le multe vengono annullate quando si supera di poco, pochissimo come in questo caso, il limite di velocità; che per un’infrazione minima la multa che, nello spirito della legge dovrebbe essere rieducativa, diventa punitiva anche per un onesto cittadino; lo staff amministrativo di Lama ha escogitato un modo, a dir poco originale, sicuramente molto discutibile, per incentivare il turismo. E chi tornerà più a Lama?». (m.d.n.)
©RIPRODUZIONE RISERVATA