ALBA ADRIATICA. Scattano i controlli alla movida vibratiana. Nella notte compresa tra venerdi e ieri, i carabinieri delle stazioni di Alba Adriatica, Martinsicuro e Tortoreto, con l’ausilio di altri reparti della compagnia di Alba Adriatica, hanno svolto un servizio di controllo straordinario del territorio, che ha visto l’impiego simultaneo di ben 7 pattuglie. Sono stati in particolare, segnalati 3 giovani alla prefettura di Teramo quali assuntori di sostanze stupefacenti, in quanto trovati in possesso di dosi ad uso personale di hashish e cocaina. Sono state elevate numerose contravvenzioni per infrazioni al codice della strada ed effettuati numerosi controlli alla circolazione stradale con l’etilometro che ha portatonno alla denuncia di un automobilista risultato avere un tasso alcolemico superiore al limite di legge. I carabinieri della stazione di Alba e del nucleo operativo e radiomobile della compagnia vibratiana hanno denunciato una giovane donna che, in seguito a perquisizione personale e domiciliare, è stata trovata in possesso di numerose dosi di eroina per un peso complessivo di circa 30 grammi, nonché di materiale per il taglio ed il confezionamento dello stupefacente. Gli stessi militari hanno, inoltre, identificato e denunciato tre pregiudicati teramani che, sebbene sottoposti lo scorso anno al foglio di via obbligatorio dal comune di Alba per la durata di tre anni, sono stati sorpresi all’esterno di un noto locale del lungomare albense intenti a consumare bevande alcoliche. I controlli serali e notturni proseguiranno anche nei prossimi giorni con particolare intensità nei week end estivi.(a.d.p.)
©RIPRODUZIONE RISERVATA.