AVEZZANO. “Dal dramma delle morti sul lavoro alla cultura della cura”, è il tema del convegno in programma giovedì alle 16.30, nella sala consiliare del Comune di Avezzano. A promuoverlo è l’ufficio diocesano di pastorale sociale e del lavoro, guidato dai direttori Maria Giampietro e Nicola Gallotti, in collaborazione con il Mlac e il Mcl. Aprirà la tavola rotonda la relazione introduttiva affidata a don Bruno Bignami, direttore dell’Ufficio nazionale per i problemi sociali e il lavoro della Cei.
A seguire l’intervento di Nicola Negri, direttore regionale dell’Inail Abruzzo. Durante il pomeriggio, inoltre, sono previste anche alcune testimonianze di vita di persone vittime di infortuni e di varie problematiche vissute nell’ambito lavorativo. Chiuderà i lavori del convegno, al quale parteciperanno anche le associazioni di categoria del territorio marsicano, il vescovo, monsignor Giovanni Massaro, che porterà un suo contributo. Un tema da affrontare con urgenza, quello proposto dalla Chiesa italiana. Un tema che la stessa Chiesa particolare vuole approfondire e affrontare. (e.b.)
©RIPRODUZIONE RISERVATA .