MONTORIO AL VOMANO. “Il nostro gruppo “Un’altra Montorio” è compatto, ma i consiglieri Ricci e Barnabei non lo rappresentano più e ne sono ufficialmente fuori per decisione unanime del gruppo stesso. Chi mette davanti questioni personali è libero di farlo, ma non con il nostro simbolo”. A chiarire la situazione è il capogruppo di maggioranza a Montorio Mirco Tomassetti dopo che nel consiglio comunale di sabato scorso due consiglieri di maggioranza, Adele Ricci e Raniero Barnabei, hanno votato contro tutte le proposte che sono state, comunque, approvate. «Dopo aver votato contro le delibere abbiamo chiesto loro di esprimersi e fare una scelta, ma non lo hanno fatto, dando motivazioni stravaganti sul loro no. Il trasformismo in politica non ci sorprende», prosegue Tomassetti, «prendiamo atto, purtroppo, che qualcuno eletto sotto il nostro simbolo abbia cambiato idea, mettendo davanti non l’interesse di Montorio e dei cittadini, ma questioni personali e poltrone. Il nostro impegno e la nostra azione per cambiare Montorio non si fermano, abbiamo fatto un patto con i cittadini e stiamo lavorando per loro». (a.d.f.)