GIULIANOVA. L’ufficio comunale di informazione e accoglienza turistica (Iat) ubicato in via Sauro è stato concesso in affidamento all’operatore “Turismo e dintorni” di Montesilvano per l’importo di 16.000 euro, oltre a Iva al 22%. L’affidamento riguarda tutto il periodo estivo fino al 15 ottobre e poi un altro mese, dal 6 dicembre al 6 gennaio: in sostanza l’amministrazione ha inteso favorire il funzionamento del punto informativo nei periodi di afflusso turistico e svolgimento di manifestazioni. Nella determina dirigenziale si legge che l’amministrazione ha in animo di rafforzare l’idea dell’animazione territoriale come servizio pubblico rivolto a tutti. Precedentemente il medesimo servizio era stato gestito dal Consorzio turistico Montesilvano.
Non è piaciuta alla Pro loco giuliese “Vivere il mare” la decisione del Comune. I dirigenti della Pro Loco affermano di essere presenti sul territorio cittadino da tempo e di aver dimostrato con i fatti di essere all’altezza nel campo dell’animazione per turisti, ma sottolineano che gli incarichi finiscono sempre altrove. (al. al.)
©RIPRODUZIONE RISERVATA .