AVEZZANO. Disegnare il logo del consiglio comunale dei bambini e dei ragazzi è il compito per le vacanze estive affidato dal Comune di Avezzano agli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado degli istituti comprensivi Vivenza-Giovanni XXIII, Corradini-Pomilio, Collodi-Marini e Mazzini-Fermi. Il logo vincitore verrà decretato nell’ambito di un concorso a premi. In palio ci sono strumenti digitali per la didattica, come pc e tablet. «Si tratta del primo compito di responsabilità istituzionale affidato agli alunni in vista delle elezioni del primo consiglio comunale baby della città di Avezzano», spiega il consigliere comunale e presidente della commissione Cultura, Nello Simonelli. «Il consiglio comunale dei bambini e dei ragazzi di Avezzano, così come deliberato da quello degli adulti il 9 marzo scorso, avrà una veste funzionale e non solo di rappresentanza, nel senso che potrà indirizzare consigli e criticità alla seduta dei più grandi. L’elaborato», conclude Simonelli, «potrà essere un disegno a matita o anche un’elaborazione grafica. La nostra amministrazione è sensibile al cammino delle nuove generazioni e il consiglio comunale dei bambini e dei ragazzi può e deve essere una rampa di lancio per un domani più unito, vicino e aggregativo». Verrà istituita una commissione dedicata alla valutazione dei loghi che decreterà il primo, il secondo, il terzo e il quarto posto. La cerimonia di premiazione coinciderà con l’inizio del prossimo anno scolastico. (f.d.m.)
©RIPRODUZIONE RISERVATA .