L’AQUILA. Un percorso multifattoriale, turistico, didattico e sensoriale, nelle Grotte di Stiffe a San Demetrio ne’ Vestini e nelle Grotte di Pietrasecca, a Carsoli, pensato per innovare l’offerta turistica e mettere in rete le due cavità naturali. È stato presentato ieri, all’Emiciclo, “Giù in grotta”, un progetto di turismo esperienziale curato dall’associazione nazionale Città delle Grotte.
Presenti, l’assessore regionale Emanuele Imprudente, il vicepresidente del Consiglio regionale Roberto Santangelo e i sindaci dei Comuni di San Demetrio Ne’ Vestini, Antonio Di Bartolomeo, e Carsoli, Velia Nazzarro. Per la Fondazione Carispaq è intervenuto il consigliere Raffaele Marola. Il progetto è stato finanziato dalla Fondazione Carispaq nell’ambito del bando sul Turismo esperenziale ed è co-finanziato dai comuni coinvolti. “Giù in Grotta”, propone, per la primavera-estate 2022 un evento condiviso alla scoperta delle Grotte di Stiffe e di quelle di Pietrasecca. Maggiori informazioni sono reperibili sul portale www.cittadellegrotte.it. (m.p.)