GIULIANO TEATINO. Svaligiata la villa di un imprenditore, i ladri sono riusciti ad allontanarsi con tutta calma e con circa 300mila euro in contanti nelle tasche.

Il furto risale a domenica scorsa in una zona ai margini del paese. I ladri hanno avuto tutta la giornata per agire dal momento in cui l’uomo è uscito la mattina per poi tornare la sera ed accorgersi del furto. Sono entrati dopo aver infranto una finestra, i soldi pare che fossero all’interno di un armadio. Indagano i carabinieri.

copyright il Centro

ARTICOLO SUL CENTRO IN EDICOLA