ROCCARASO. Per tre giorni gli gnomi hanno invaso Roccaraso in occasione della 19esima Festa internazionale degli gnomi. Giochi, laboratori, musica, danza, spettacoli teatrali, itineranti ed equestri nel segno del piccolo popolo hanno richiamato migliaia di bambini in località Aremogna. «La festa si conferma un grande incubatore di divertimento sostenibile a misura di bambino», sottolinea il sindaco Francesco Di Donato. «La conta dei visitatori ha quasi raggiunto i seimila: siamo tornati ai livelli prepandemici», aggiunge il direttore artistico Zenone Benedetto.