L’AQUILA. Si terranno alle 11 alla chiesa di Santa Maria del Suffragio (Anime Sante) i funerali di Agostino Del Re. L’ex direttore della Cna si è spento giovedì pomeriggio, all’ex Onpi, dove era ricoverato da qualche giorno. Del Re, che avrebbe compiuto 70 anni a dicembre, lascia la moglie Gianna e il figlio Leonardo. Un uomo conosciuto e apprezzato in città, viene ricordato come una persona leale. Tanti infatti, i messaggi di cordoglio alla famiglia che si sono susseguiti tra giovedì e ieri. «Dirigente apprezzato, molto attivo nella vita politica cittadina con una straordinaria capacità di progettazione che lo hanno portato a ricoprire numerosi incarichi non solo di carattere associativo», il messaggio della Cna provinciale (Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media impresa). «Il mondo dell’artigianato», si legge, «perde un uomo capace che anche nei difficili momenti della pandemia, non ha fatto mai mancare il suo supporto alle categorie da lui rappresentate. La presidenza e i dipendenti della Cna provinciale dell’Aquila si uniscono con un caloroso abbraccio al dolore dei familiari». «Una figura di grande rilievo nel panorama sindacale di rappresentanza del comparto artigiano provinciale e delle piccole e medie imprese del territori», le parole del presidente di Confcommercio Abruzzo, Roberto Donatelli. «Lo ricordiamo con commozione nello svolgimento di tante battaglie, che abbiamo di frequente condiviso a favore dell’imprenditoria locale, cui certamente ha dato un grande contributo in termini di impegno, competenza e dedizione e siamo certi che resterà sempre uno dei protagonisti nella storia dell’associazionismo imprenditoriale della nostra provincia». Anche l’amministratore unico di Ama spa, Augusto Equizi , l’intera azienda, il personale amministrativo, autisti e meccanici «si stringono intorno alla famiglia Del Re. Agostino è stato anche amministratore dell’Ama e in azienda viene ricordato come un professionista che non si è mai sottratto al lavoro e alle responsabilità. Giungano le più sentite condoglianze da parte mia e della società». Vicinanza anche da parte della Camera di Commercio Gran Sasso d’Italia e dalla Federalberghi Abruzzo Confcommercio.
©RIPRODUZIONE RISERVATA