CARSOLI. I Comuni marsicani festeggiano le centenarie e i centenari. Un traguardo che un tempo sembrava impossibile da raggiungere oggi invece, per tanti cittadini del territorio, è diventata normalità. Sono sempre di più i marsicani e le marsicane che arrivano e superano la soglia dei cento anni in perfetta salute. Sono state cento le candeline che Iole Amiconsante di Carsoli ha spento nei giorni scorsi. Un ambito compleanno che nonna Iole, come tutti in paese la chiamano, ha festeggiato con l’intera famiglia, con le figlie Francesca e Serena e con i nipoti Catia e Walter. Nonostante qualche acciacco, dovuto all’età, la gioia di trascorrere un giorno in compagnia le ha fatto dimenticare tutto e con la sua solita simpatia ha accolto amici e conoscenti che le hanno voluto fare gli auguri. Anche il primo cittadino di Carsoli, Velia Nazzarro, a nome dell’amministrazione comunale e di tutta la comunità le ha fatto visita e le ha donato una targa ricordo per questo importante giorno. A Magliano de’ Marsi grande festa con torta, fiori e palloncini per i cento anni di Giuseppina Valente. L’arzilla centenaria, circondata dall’affetto dei figli Edoardo, Luciana e Concettina, da nipoti, pronipoti e dagli amici, ha spento le candeline sulla sua torta speciale con un grande cento disegnato al centro. A festeggiarla sono arrivati anche il primo cittadino di Magliano de’ Marsi, Pasqualino Di Cristofano, accompagnato dal vice sindaco, Domenico Cucchiarelli, che l’hanno omaggiata, a nome dell’intera comunità maglianese con un mazzo di fiori e con una targa ricordo in occasione di questo memorabile compleanno. (e.b.)
©RIPRODUZIONE RISERVATA.