VASTO. È stato inaugurato ieri, in concomitanza con l’avvio dell’anno scolastico, il nuovo polo Ritucci Chinni-Aniello Polsi, oggetto di lavori di riqualificazione, di adeguamento statico e di efficientamento energetico dell’edificio che, oltre agli studenti della scuola primaria, accoglie anche i bambini della scuola dell’infanzia. Il taglio del nastro è avvenuto alla presenza del sindaco Francesco Menna, dell’assessore alle politiche scolastiche Anna Bosco, della dirigente scolastica Concetta Delle Donne, di don Gianni Sciorra, parroco del San Paolo Apostolo, del personale, degli alunni e dei genitori. «Con la dirigente scolastica e con le insegnanti abbiamo condiviso la decisione di far tornare nel quartiere San Paolo la scuola dell’infanzia Aniello Polsi», affermano il sindaco Menna e l’assessore Bosco, «affinché questa scelta si concretizzasse i lavori sono stati eseguiti in estate, cogliendo questo piccolo ma importante traguardo per le famiglie, utile fino a quando non verrà demolito e costruito il nuovo edificio scolastico Aniello Polsi nell’area limitrofa. Per questo intervento abbiamo ottenuto un finanziamento di due milioni di euro che ci permetterà di abbattere il fabbricato esistente e ricostruire la nuova scuola». Riapertura, dopo due anni di stop, per l’asilo nido Stella Maris di Vasto Marina, la cui gestione è stata affidata dal Comune alla cooperativa “La piramide”. All’interno della struttura, come da capitolato di gara, l’amministrazione si è riservata 8 posti per evadere le liste d’attesa degli altri due nidi comunali. «L’asilo Stella Maris ha da sempre rappresentato un’eccellenza nel panorama del sistema educativo di Vasto, grazie all’egregio lavoro svolto fin dal 1984 dal personale comunale, che ringraziamo per aver voluto essere presente anche oggi», rimarcano Menna e Bosco, «auspichiamo che la struttura torni ad avere le richieste di iscrizioni del passato, sappiamo che ci vorrà un po’ di tempo, ma la strada è tracciata e siamo felici di questo».
A sancire il nuovo inizio è stata la benedizione di padre Luigi della parrocchia Stella Maris, alla presenza degli assessori Bosco, Nicola Della Gatta, Alessandro D’Elisa, dei consiglieri comunali Marino Artese e Pino Travaglini e del presidente del consorzio Vivere Vasto Marina, Piergiorgio Molino.
©RIPRODUZIONE RISERVATA