PESCARA. Ìl viceprefetto Sabrina D’Angeli è il nuovo capo di gabinetto della prefettura. Entrata nell’amministrazione nel 1989, ha lavorato come prima sede a Reggio Emilia per essere poi trasferita al ministero dell’Interno e successivamente alla presidenza del Consiglio e, nel 2018, alla prefettura di Napoli. Dal 2021 alla prefettura di Trapani ha ricoperto, tra gli altri, gli incarichi di dirigente dell’area che si occupa di raccordo e collaborazione con gli enti locali, consultazioni elettorali e referendarie ed è stata responsabile delle attività di controllo dei Centri di accoglienza straordinaria. Durante la sua carriera D’Angeli, sposata e con un figlio, ha svolto numerosi incarichi quali quelli di docente all’istituto di perfezionamento della polizia di Nettuno, commissario straordinario dei comuni di Serrara Fontana, Mariglianella e Casola di Napoli (tutti in provincia di Napoli), e sub commissario vicario del comune di Sant’Antimo. A Napoli è stata responsabile di progetto per il rafforzamento del nucleo di supporto in materia di beni confiscati e coordinatore del tavolo interistituzionale videosorveglianza. A Pescara prende il posto di Daniela Di Baldassarre, in pensione dal primo luglio.