TERAMO. Impianti sportivi cittadini e frazionali: al via entro l’anno lavori di riqualificazione per oltre 1,2 milioni di euro.
Gli interventi saranno finanziati con dei fondi del Pnrr e nei giorni scorsi la giunta comunale ha approvato i progetti definitivi/esecutivi che di fatto spianano la strada ai cantieri.
Da San NicolòTordino a Villa Vomano passando per Teramo città, sono diverse le aree sportive che verranno rinnovate e ammodernate. Tre i progetti che hanno ottenuto il via libera dalla giunta comunale: il primo, del valore di 200mila euro, prevede la riqualificazione e la manutenzione della pista di pattinaggio dell’Acquaviva.
La struttura da tempo versa in condizioni precarie che ne rendono difficile l’utilizzo in sicurezza da parte delle società di pattinaggio e degli appassionati.
Una volta terminati i lavori, l’impianto verrà dato in gestione dal Comune tramite apposita gara.
Il secondo progetto da 600mila riguarda il campo sportivo di Villa Vomano dove verrà realizzato il manto in erba sintetica, una recinzione e un adeguato sistema di illuminazione.
Il terzo progetto approvato conta su un finanziamento da 435mila euro e riguarda più impianti: il campo da calcio che si trova in via della Pace, alle spalle della scuola Giovanni XXIII di San Nicolò a Tordino; il campo della scuola De Jacobis, alla Gammarana; il campo del parco fluviale, difronte al cinema Smeraldo; il bocciodromo e il campetto di Villa Mosca.
Nel concedere i fondi, il Pnrr detta anche i tempi: i lavori per i progetti finanziati devono partire entro la fine del 2022 ed essere portati a termine entro il 2026. «L’obiettivo è di avviare gli interventi il prima possibile, e stiamo facendo in modo che sia così», spiega sull’argomento l’assessore allo sport del Comune di Teramo Sara Falini, «daremo nuovo volto agli impianti esistenti sul territorio, rendendoli funzionali, fruibili e più adeguati alle necessità sia delle società sportive che dei cittadini. Questi tre filoni di intervento non esauriscono ovviamente il lavoro di riqualificazione sugli impianti del nostro comune: in programma ci sono altri progetti che stiamo per approvare», conclude l’assessore.(v.m.)
©RIPRODUZIONE RISERVATA .