L’AQUILA. Nel giardino di Palazzo Pascali, in via Roma 139, è stata presentata ieri mattina la lista L’Aquila al Centro, in campo per le elezioni amministrative del 12 giugno a sostegno di Pierluigi Biondi. Presenti i candidati della lista, il senatore del collegio aquilano Gaetano Quagliariello, coordinatore nazionale del partito al quale la lista fa riferimento, il segretario regionale Mimmo Srour e il sindaco Pierluigi Biondi. Trentadue candidati, una «massiccia presenza femminile», la determinazione a «occupare uno spazio politico essenziale e incredibilmente sottorappresentato», la volontà di «portare il nostro contributo e che questo contributo sia determinante per l’oggi e soprattutto per il domani». Questi i temi principali affrontati. Tra le parole d’ordine «competenza, consapevolezza, centralità, novità, futuro». Per portare avanti lo sviluppo di quella “città-territorio” per la quale «gli altri, in passato, hanno fallito».
«La nostra lista», ha chiosato Quagliariello, «è non soltanto una novità e un valore aggiunto per la città, ma è una lista bella perché è composta da biografie diverse che hanno deciso di stare insieme».
©RIPRODUZIONE RISERVATA.