CHIETI. Si chiude con un conto economico positivo di circa 6 milioni di euro il bilancio consolidato del Comune di Chieti, approvato nel tardo pomeriggio di ieri dal consiglio comunale. Il consolidato aggrega i bilanci di tutte le società partecipate del Gruppo amministrazione pubblica del Comune di Chieti, costituito dall’Ente, da Ops, dalle società Chieti Solidale e Teateservizi e dalla Deputazione teatrale del Marrucino. «Abbiamo approvato un atto necessario», dicono il sindaco Diego Ferrara, il presidente del consiglio Luigi Febo, l’assessore al Bilancio Tiziana Della Penna e la giunta, «perché consentirà all’Ente di attivare le procedure di potenziamento dell’organico comunale, che attualmente è la prima delle priorità connesse al funzionamento della macchina amministrativa. Ci siamo arrivati ora, perché abbiamo dovuto incorporare i risultati di bilancio della partecipata Teateservizi, che da settembre ha approvato ben tre bilanci, grazie al tentativo di risanamento dei conti che la società sta cercando di portare avanti attraverso il concordato preventivo».