CASTEL DI SANGRO. Il Comune di Castel di Sangro cerca strutture ricettive per accogliere il Napoli calcio durante il ritiro estivo. Manca poco all’arrivo dei giocatori partenopei che dal 23 luglio al 6 agosto saranno in Abruzzo per allenarsi in vista dell’inizio del campionato 2022 -2023. La società calcistica Napoli ha sancito un accordo pluriennale con la Regione Abruzzo e il Comune di Castel di Sangro per la preparazione precampionato della prima squadra calcistica nel periodo estivo. Per questo l’ente dovrà assicurare la piena e la totale disponibilità dei campi di gioco, delle strutture annesse e di quelle funzionali allo svolgimento dei ritiri estivi precampionato, e dovrà garantire e mettere a disposizione una struttura alberghiera per tutta la durata del ritiro.
Nei giorni scorsi il Comune ha emanato un avviso pubblico esplorativo finalizzato ad acquisire la disponibilità, da parte di strutture ricettive alberghiere del territorio, per l’accoglienza della società calcistica. Gli operatori economici interessati, quindi, potranno presentare la propria proposta tenendo presenti i vari punti indicati dall’ente. La struttura alberghiera dovrà essere almeno 4 stelle e fornire il servizio di accoglienza e ospitalità, in trattamento esclusivo e “all inclusive”, della squadra calcistica del Napoli calcio. Potranno presentare la manifestazione di interesse gli operatori economici del solo settore turistico- alberghiero, che non hanno contenziosi con la pubblica amministrazione, non sono sottoposti a misure concorsuali o fallimentari.
Le attività devono essere inoltre iscritte alla Camera di Commercio, industria artigianato e agricoltura (CCIAA) con attività esercitata relativa alla stessa categoria, devono avere minimo 62 camere per l’accoglienza degli atleti, devono forniture colazione e i due principali pasti (pranzo e cena), il cui menù sarà concordato con lo staff tecnico e medico del Napoli calcio. La struttura dovrà mettere a disposizione il parcheggio privato per auto e pullman, l’area business dotata di idonee attrezzature per lo svolgimento di riunioni tecniche (supporti audio visivi: videoproiettore, casse audio e microfono; connessione Wi-fi ad alta velocità, sedie, tavolo e lavagna), centro benessere, spazi adeguati liberi interni alla struttura e all’aperto per il tempo libero.
La manifestazione di interesse dovrà pervenire, pena l’esclusione, entro l’8 giugno alle 13, tramite posta elettronica certificata del Comune di Castel di Sangro comune.casteldisangro.aq@pec.comnet-ra.it.
©RIPRODUZIONE RISERVATA