COLLECORVINO. Il comune di Collecorvino raccoglie l’appello dell’Azienda consortile acquedottistica che ha chiesto a tutte le amministrazioni di sensibilizzare i cittadini a risparmiare acqua. «Dobbiamo farlo ora che non siamo in emergenza, e non quando sarà troppo tardi, cioè quando ci sarà carenza idrica», avverte il vice sindaco Antonio Zaffiri. «Al momento la situazione è tranquilla, ma non si deve stare tranquilli, bisogna spingere tutti a risparmiare. Abbiamo un mese davanti con temperature alte. E sarà dura. Ecco perché non si deve abbassare la guardia». Per chi avrà bisogno di un rifornimento con l’autobotte, l’Aca ha diffuso un modulo di richiesta, pubblicato su Facebook dal Comune.