L’AQUILA. Tanta emozione e una caldissima accoglienza per il campione dello sci Alberto Tomba, sugli impianti di Campo Imperatore.
Nonostante il forte vento e le condizioni meteo proibitive, tanti giovani sciatori hanno accolto l’arrivo sulle piste di Tomba, tra i più grandi atleti dello sport italiano.
Il campione di sci è arrivato ieri mattina sugli impianti, accompagnato da Guido Liris, assessore con delega al Bilancio, aree interne e sport della Regione Abruzzo, che ha fortemente voluto la sua presenza all’Aquila, in occasione delle celebrazioni per il 13° anniversario del terremoto. Ieri Tomba, insieme a Liris e ad Angelo Ciminelli, presidente della Fisi Abruzzo (Federazione italiana sport invernali), anche sindaco di Ovindoli, si è prima confrontato con il tecnico federale Luigi Faccia e poi ha accolto con affetto i tanti giovani impegnati nei campionati studenteschi di sci.
Mercoledì, invece, Tomba aveva partecipato al convegno “Io non ci casco”, organizzato all’Aquila dalla Fisi Abruzzo. Un convegno in cui si è discusso di sicurezza in montagna e di sci, come volàno per il turismo invernale abruzzese.