MONTESILVANO. Ancora un attestato di merito per la buona prassi del turismo accessibile a Montesilvano. Questa settimana, ad aver scelto la città grazie ai servizi messi a disposizione gratuitamente per le persone con disabilità è stata l’associazione laziale Una Grande Famiglia Aps, arrivata con i suoi ragazzi diversamente abili. Accompagnati da Claudio Ferrante e dal consigliere con delega alla disabilità Giuseppe Manganiello, i ragazzi dell’associazione durante il loro soggiorno hanno usufruito della spiaggia accessibile Mare senza barriere e visitato il Museo del treno, dove sono stati accolti da Renzo Gallerati, presidente dell’Acaf di Montesilvano.
«Ci vogliamo complimentare con il sindaco Ottavio De Martinis, con tutta la città e soprattutto con Claudio Ferrante e il consigliere Giuseppe Manganiello», il commento entusiasta dei genitori, «che non solo hanno saputo abbattere ogni tipo di barriere, ma hanno regalato ai nostri figli emozioni uniche, perché tutti hanno potuto fare il bagno con semplicità. Vogliamo ringraziare Montesilvano anche per la meravigliosa ospitalità». Felice anche Claudio Ferrante che ha evidenziato: «Non smetterò mai di dirlo, con Mare senza barriere abbiamo realizzato un sogno, abbiamo abbattuto pregiudizi e barriere architettoniche. Questa spiaggia è unica a livello nazionale e io sono orgoglioso ed emozionato di averla studiata, progettata e poi fatta realizzare insieme al geometra comunale Marco Amadio». (a.l.)