CASTEL DI SANGRO. Novità per le penne nere di Castel di Sangro. Nei giorni scorsi gli alpini del locale gruppo “Orazio Ricchiuto”, che operano da anni nel comune montano, si sono riuniti per nominare il nuovo capogruppo.
Durante l’assemblea, che si è tenuta nella sala polifunzionale di piazza Plebiscito nel cuore di Castel di Sangro, gli alpini hanno ringraziato Sandro Riccio che ha svolto il ruolo di capogruppo per il triennio appena trascorso per il lavoro portato avanti e per le tante iniziative organizzate anche durante la fase emergenziale.
L’assemblea poi, all’unanimità, ha nominato la nuova guida del gruppo alpini locale. Si tratta di Domenico D’Amico che prenderà il posto di Riccio e al quale, dunque, è stata affidata la guida fino al 2025 del gruppo degli alpini di Castel di Sangro.
Tanti sono gli obiettivi che D’Amico si è posto e tante le iniziative che intende portare avanti nei prossimi anni insieme alle penne nere locali per rimarcare la loro presenza sul territorio e la loro attiva vicinanza all’intera comunità. (e.b.)
©RIPRODUZIONE RISERVATA.