ORTONA . Gira armato per le vie del centro di Ortona, scatenando il panico tra i cittadini. Scatta così la segnalazione ai carabinieri ma anche sui social, dove ieri mattina la notizia ha iniziato a diventare virale. «Da qualche giorno in zona San Tommaso/castello Aragonese è stato avvistato un tipo che gira armato di pistola. Attualmente non si sa ancora se si tratta di un’arma vera oppure di una scaccia cani o a salve», recitava un post apparso su Facebook. La descrizione fatta dell’uomo in questione raccontava di una persona di circa 40 anni, calva, con canotta e tatuaggi. «Avvistato per due giorni consecutivi e sempre con l’arma in mano rivolta verso terra». Il messaggio si chiudeva con l’invito a chiamare i carabinieri qualora venisse avvistato. Il post in pochi minuti ha raggiunto decine di condivisioni.
I militari dell’Arma hanno lavorato per rintracciare l’uomo segnalato dai cittadini: l’attività investigativa si è basata sulla descrizione a loro pervenuta, riconducibile a una persona già nota alle forze dell’ordine per questi stessi episodi. L’uomo è stato quindi individuato: si tratta di un quarantenne del posto e quell’arma che portava con sé è di quelle utilizzate per giocare a softair, un’attività ludico ricreativa di squadra basata sulla simulazione di tattiche militari. Il caso, quindi, è rientrato.
Dai carabinieri arriva l’invito alla popolazione a segnalare immediatamente la presenza di soggetti pericolosi in città, allertando le forze dell’ordine nel minor tempo possibile. Accorciare i tempi significa ridurre le potenziali situazioni di rischio. (a.s.)
©RIPRODUZIONE RISERVATA.