LANCIANO. È andata deserta la gara per l’acquisto di tre treni a idrogeno. Tua spa, tra le prime aziende in Italia, aveva pubblicato sulla Gazzetta europea l’avviso pubblico per tre elettrotreni alimentati a idrogeno, da utilizzare sulle tratte non elettrificate della rete ferroviaria regionale come la Sulmona-L’Aquila. I fondi provengono dal finanziamento di 35,8 milioni di euro ottenuto dalla Regione Abruzzo. Adesso potrebbe essere Trenitalia a fare una gara per un numero più consistente di treni a idrogeno, una parte dei quali verrebbe girata a Tua tramite cessione di contratto, come è già avvenuto per l’acquisto di tre treni Pop Coradia che arriveranno a fine anno ad arricchire il parco mezzi dell’azienda di trasporto regionale. Tua è inoltre tra i soggetti che hanno ottenuto il finanziamento, circa 25 milioni di euro, per la realizzazione della centrale di produzione a idrogeno, per la quale è stato identificato il sito della stazione dismessa di Atessa. (s.so.)
©RIPRODUZIONE RISERVATA.