AVEZZANO. Scongiurato il pericolo inquinamento in seguito all’incendio divampato lunedì sera a Strada 46 del Fucino. Per cause in corso d’accertamento, una gran quantità di contenitori in plastica accatastati nel piazzale antistante un’azienda agricola ha preso fuoco facendo levare in cielo una grossa colonna di fumo nero visibile anche a distanza, mentre nella zona circostante si è sprigionato un odore acre che allarmato la popolazione. I vigili del fuoco hanno impiegato ore per domare il rogo. Grazie al tempestivo intervento dei soccorritori, che ha impedito all’incendio di propagarsi ulteriormente, il capannone dell’azienda non ha subìto danni. Si indaga sulle cause.