GIULIANOVA. Il direttivo regionale di Fratelli d’Italia (itinerante) si è riunito ieri pomeriggio a Teramo con il presidente della Regione, Marco Marsilio, appena tornato da Bruxelles, collegato in videoconferenza. All’ordine del giorno, tra gli altri, un punto di cui si parla da tempo, ovvero l’entrata del partito nella maggioranza che regge le sorti del Comune di Giulianova.
È stato dato il via al consigliere Matteo Francioni (uno dei più votati a Giulianova) di compiere gli opportuni passi. All’avvocato potrebbe andare l’assessorato all’urbanistica, pur se in passato si è parlato di presidenza del consiglio. Francioni, se dovesse accettare la delega, sarebbe automaticamente dimissionario e gli succederebbe un altro avvocato, Daniele Cervellini.
Sul fronte della maggioranza, il consigliere Giulio Garzarella, eletto nella lista Jwan Costantini Sindaco, passerebbe in Fratelli d’Italia formando così un gruppo consiliare (minimo due elementi per i simboli non presenti in sede di prima assegnazione dei seggi).(al.al.)