PESCARA. Dal 6 al 9 luglio torna la Festa Unità a Pescara. Lo annunciano il segretario provinciale del Pd Nicola Maiale e la vicesegretaria Leila Kechoud. Tra gli ospiti anche il ministro del Lavoro, Andrea Orlando.
«Sarà una quattro giorni di eventi e incontri per immaginare una visione futura della città di Pescara e della nostra regione. Il programma sarà ricco di iniziative, in due belle cornici: l’Auditorium Cerulli a Porta Nuova e il parco Villa De Riseis». La festa prenderà avvio il 6 luglio alle 21 al Cerulli, con l’incontro del Comitato per le Idee del Pd Abruzzo: “Conferenze per il Futuro: Territori per la Pace”, con gli interventi, tra gli altri, di Simone Dal Pozzo, Enzo Di Salvatore, Lunella Cerquoni, Victor Matteucci.
Il 7 luglio, alle 11.30, a Villa De Riseis, si terrà la conferenza stampa “Pescara Visione Comune” per parlare del percorso del Pd in provincia e città verso il 2024, con la partecipazione, tra gli altri, dei consiglieri comunali e regionali e dei parlamentari Pd.
«L’8 luglio riuniremo poi al Parco de Riseis le principali articolazioni del Pd nella nostra provincia», continuano il responsabile organizzazione Matteo Chiulli e Valerio Antonio Tiberio, «alle 17 la riunione della Conferenza delle Donne Democratiche provinciale e alle 18 l’Assemblea provinciale per analizzare l’esito positivo del voto amministrativo e preparare le prossime tappe». Seguirà alle 21 nella stessa sede l’incontro con il ministro Orlando. «Sono molto contento che Orlando torni in Abruzzo per darci il suo contributo e quello del ministero che rappresenta», dichiara il segretario regionale Pd Michele Fina. «Con il ministro l’8 luglio alle 21 parleremo di salario minimo convocando contestualmente la Conferenza delle Lavoratrici e dei Lavoratori, importante organismo del nostro partito».
«Sabato 9 luglio nel corso della mattinata, il parco De Riseis sarà una Piazza Democratica», continuano Antonio Caroselli, segretario del Pd cittadino, e Stefano Alberto Brandimarte, segretario del Circolo Di Vittorio, «visto che i circoli della nostra provincia racconteranno le proprie iniziative e proposte e si potrà aderire per il 2022 alla campagna tesseramento del Pd». In conclusione della quattro giorni il pomeriggio di sabato 9 luglio si terrà l’evento nazionale dei Giovani Democratici “Restart gd”.