PESCARA. Da venerdì 3 a lunedì 6 giugno sono in programma i festeggiamenti in onore della Madonna dei Sette dolori. Una tradizione sentita che si rinnova con il triduo di preghiera in programma domani, mercoledì e giovedì. Poi si comincia venerdì con l’esposizione della statua della Madonna alle 18 e lo spettacolo musicale (ore 21.30) con “Le Pannocchie dell’Adriatico”. Sabato, dopo le messe della mattina, alle 16,30 c’è la benedizione degli ammalati di padre Guglielmo Alimonti. In serata, alle 21.30, lo spettacolo “Loris e i blue stars”. Domenica il momento più atteso: alle 18.30 c’è la processione con la statua della Madonna, dopo la messa delle 17.30 celebrata dal padre provinciale dei frati Cappuccini, frate Matteo Siro. Nella stessa giornata di domenica, sia la mattina alle 9, sia alle 20, è in programma l’esibizione, per le vie della parrocchia, del complesso bandistico Città di Chieti, seguito alle 21.30 dallo spettacolo musicale “Sara sogno mediterraneo”. Lunedì, oltre alle messe del mattino, c’è quella delle 17 celebrata dall’arcivescovo Tommaso Valentinetti. In serata, sempre alle 21.30 va in scena lo spettacolo musicale “Tali e quali”. Poco prima della mezzanotte, poi, l’estrazione della lotteria. Martedì 7 giugno alle 18.30, messa di ringraziamento e la reposizione della statua della Madonna.