ATRI. Parte l’organizzazione in vista della processione dei Faugni di Atri che si terrà il 7 dicembre. Il comitato festa dell’Immacolata Concezione ha avvisato la cittadinanza che per garantire l’ordine e la sicurezza pubblica ed evitare problemi di assembramento in prossimità della processione, la consegna dei faugni (fasci di canne) avverrà sabato 3 e domenica 4 dicembre dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20 in piazza Duomo. Sono disponibili 100 fascine che potranno essere ritirate personalmente e non per conto terzi. Il programma dettagliato è ancora in fase di definizione da parte dell’associazione “Promo eventi” e del Comune. Le tappe certe sono mercoledì 7 alle 19, con l’accensione in piazza Duomo di un grande falò. Dopo la benedizione del fuoco è tradizione fare una veglia. Durante tutta la notte, in attesa dell’alba, la città ducale si anima a festa con cenoni, canti, balli, musiche e riti propiziatori. Prima dell’alba dell’8 dicembre, al rintocco del “campanone” della cattedrale, alle 5 del mattino ci si raduna in piazza Duomo dove dal falò benedetto, acceso la sera precedente, vengono incendiate le canne secche. Precedute dalla banda cittadina, centinaia di persone di ogni età abbracciano ognuna il proprio “faugno” e sfilano in corteo. (d.f.)