VASTO . La Lega invia una segnalazione al prefetto Mario Della Cioppa «sull’uso improprio della fascia tricolore al Comune di Vasto», ma l’assessore Carlo Della Penna, finito sulla graticola per averla indossata, rispedisce le accuse al mittente. È scontro dopo la pubblicazione sulla pagina Facebook dell’ente delle foto scattate in occasione della festa di San Sebastiano, patrono della polizia locale. In quella circostanza l’assessore Della Penna, presente alla cerimonia religiosa insieme al sindaco Francesco Menna, ha indossato la fascia tricolore.
«La cosa grave è che l’assessore si è fatto ritrarre con la fascia tricolore», attacca Ermanno Falone, segretario cittadino della Lega, «la legge è chiara, ma purtroppo qui a Vasto sembrano non conoscerla o comunque fanno finta di non sapere. L’utilizzo improprio della fascia nel nostro comune è diventato un malvezzo anche da parte di altri assessori che se la girano e indossano a proprio piacimento sminuendone così valore e significato. È per questo motivo che la Lega ha ritenuto opportuno, tramite il consigliere comunale Giuseppe Soria, avanzare formale richiesta di diffida al prefetto di Chieti». La risposta di Della Penna è arrivata a stretto giro. «La Lega di Vasto farebbe più bella figura se invece di scrivere e divulgare notizie a mezzo stampa, si informasse prima sui fatti», replica l’assessore, «durante la cerimonia religiosa che si è tenuta nella chiesa di Sant’Antonio in occasione del San Sebastiano, non c’è stato alcun uso improprio della fascia tricolore. Non è mai accaduto e mai accadrà non solo nel rispetto della legge, ma anche e soprattutto per il rispetto del valore e dell’importanza che la stessa ha. Vero è che alla cerimonia religiosa eravamo presenti sia io, in qualità di assessore con delega alla polizia locale, sia il sindaco Menna, ma è anche vero che il primo cittadino, per pregressi impegni, è dovuto andar via lasciando la fascia tricolore a me, che l’ho indossata in onore e nel rispetto del corpo della polizia locale e del santo patrono. Questo è il solo, unico e vero motivo per il quale nelle foto pubblicate sui social, sia io sia il sindaco Menna indossiamo la fascia tricolore», conclude Della Penna.
©RIPRODUZIONE RISERVATA