PESCARA. C’è anche una rappresentanza pescarese tra i componenti delle squadre azzurre convocate per i campionati del mondo e d’Europa Mounted Games. Tra i nomi in campo con la divisa dell’Italia, resi noti dalla Federazione italiana sport equestri, ce ne sono sei di Pescara, Montesilvano e Francavilla e sono quelli di Camilla Di Renzo, Filippo Taresco, Carlotta Anello, Giulia Pacifico, Rita Verna e Lorenzo Savini, tutti della scuola Equestrian Riders di Montesilvano. L’appuntamento per i mondiali è dal 20 al 23 luglio in Francia mentre dal 3 al 9 agosto si svolgeranno gli europei, in Gran Bretagna. «Questo è il momento più atteso», dice Barbara De Massis dalla scuola. «I ragazzi sono motivati e intendono fare bene queste gare», affrontando nuove sfide dopo quelle già superate con successo, considerato che nel gruppo abruzzese, composto da giovani tra i 12 e i 20 anni, «ci sono già medagliati a livello europeo e mondiale», conclude la titolare della scuola, nonché istruttrice.