PINETO. L’amministrazione comunale di Pineto risponde alle recenti sollecitazioni di Italia Viva relative alla necessità di organizzare un tavolo di confronto sulla carenza idrica con i dirigenti delle società acquedottistiche Aca e Ruzzo Reti. «La carenza idrica estiva non è certo un tema che ignoriamo, visto che riguarda tutta Italia, non solo Pineto», afferma il sindaco Robert Verrocchio, «recentemente abbiamo avuto un incontro sia con i vertici del Ruzzo, per parlare della carenza idrica nella stagione estiva e degli interventi attesi da tempo sul territorio, che con i vertici dell’Aca dai quali ci attendiamo che non accada in questi mesi quello che è successo lo scorso anno. L’acqua del Ruzzo viene infatti girata per una parte del territorio, quella a sud, all’Aca. Quest’ultima poi, attraverso le condotte, la dirotta a Pineto. Ringraziamo Italia Viva per la richiesta di un tavolo sulla carenza idrica, ma non stiamo certo a guardare. Abbiamo ribadito ai referenti di entrambi gli enti che il consiglio comunale di Pineto ha già chiesto di procedere all’uscita dall’Aca e di entrare al Ruzzo». (d.f.)