MONTESILVANO. Firma del contratto di assunzione per i sei nuovi agenti della polizia locale selezionati nel corso dell’estate attraverso un concorso pubblico indetto dal Comune di Montesilvano.
I tre uomini e le tre donne che amplieranno da oggi l’organico del comando di Palazzo Baldoni sono stati accolti ieri mattina dal comandante della polizia municipale Nicolino Casale, dal sindaco Ottavio De Martinis, dagli assessori Paolo Cilli e Lino Ruggero, dal consigliere Valter Cozzi e da diversi colleghi. Si tratta di Matteo di Nucci, 30 anni di Montesilvano, Ludmila Senatorova, 44 di Celano, Francesca Rossoni, 35 di Pescara, Federica Marinilli 37 di Spoltore, Cristiano Marcotullio, 46 di Montesilvano e Samuele Cilli, 37 anni e anche lui di Montesilvano. Dopo la foto con gli amministratori, gli agenti hanno visitato anche gli uffici di piazza Diaz e di palazzo Baldoni. «Diamo il benvenuto a coloro che hanno superato il concorso indetto dalla nostra amministrazione comunale dopo 38 anni», commenta l’assessore al personale Cilli. «Le prove concorsuali sono state impegnative, ma i sei neoassunti hanno dimostrato di essere bravi in tutte le situazioni, dagli scritti agli orali alle prove fisiche. Alcuni di loro hanno già avuto esperienza, altri indosseranno per la prima volta la divisa e ho letto nei loro occhi una certa emozione. Montesilvano sta crescendo molto e sulla viabilità cittadina ci saranno dei cambiamenti importanti per questo motivo sarà determinante il lavoro che le donne e gli uomini della polizia locale effettueranno nei prossimi giorni». (a.l.)